Chi Siamo

I nostri valori

Vision

Le persone fanno i risultati
La nostra Vision è fare squadra con i clienti e diventare il loro punto di riferimento per il miglioramento e l’innovazione che concorrono al successo organizzativo, sviluppando capacità di ascolto, di analisi, dialogo e proposizione. Lavoriamo per soddisfare le esigenze dei nostri clienti: il successo è merito vostro, noi ci limitiamo a renderlo possibile.

Mission

Ogni cliente è un progetto
La nostra Mission è offrire servizi di consulenza e formazione che abbiano una specificità tale da considerare ogni cliente un progetto: creare un rapporto di fiducia e integrazione tra le persone che operano nel progetto, rispettare le promesse e realizzare gli obiettivi nei contenuti, nei tempi e nei costi condivisi, anteponendo gli interessi del cliente ai risultato di business.

Qualità

"La qualità di CIAgroup è un valore reale"
A testimonianza di un modello di professionalità e di una estrema attenzione alla qualità, abbiamo ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001:2008, SETTORE EA 37 con BVQI per la progettazione, erogazione e valutazione degli interventi formativi di carattere manageriale. CIAgroup utilizza la certificazione di qualità come strumento operativo di lavoro e di gestione.

La nostra organizzazione

CIAgroup si impegna a coniugare disciplina e creatività attraverso l’applicazione di un sistema di metodi di lavoro soggetti a standard di controllo e documentazione rigorosi, per garantire i necessari requisiti di produttività, qualità e deontologia professionali.

 

Tali requisiti sono presidiati da una struttura organizzativa solida che garantisce un modello di gestione delle attività che risulti al contempo rigorosa nel garantire qualità dei processi e flessibile nell’adattare tali processi alle specificità di ogni singolo progetto.

 

Al vertice di CIAgroup si trova il Direttore Generale a cui sono in staff tutti i servizi a supporto: Segreteria, ICT, Controllo di Gestione, Sviluppo Commerciale.

 

Sotto il DG si trovano la Produzione e la Faculty a capo di una matrice composta dai Project Manager, raggruppati per Aree di produzione (i servizi), che rispondono al Responsabile di Produzione, e dai Professionisti della Faculty, coordinati dal Responsabile della Faculty.

 

Sotto il D.G. si trova infine l’Innovazione che, attraverso i tre marchi (CIA, HMG, CEFOR), si occupa dello sviluppo di progetti e servizi specifici dedicati al mondo dell’Industria, della Sanità e della Finanza.

 

Questo modello organizzativo si declina in un modello di gestione delle commesse efficiente ed efficace, grazie alla rigorosa applicazione della filosofia della qualità totale.

 

Il nostro modello di gestione

CIAgroup in coerenza con il proprio modello organizzativo e con l’approccio “taylor made” che richiede la realizzazione di progetti unici volta per volta – cliente per cliente – ha disegnato un modello di gestione dei progetti secondo i principi di PMBOK, per garantire qualità dei prodotti sviluppati.

Attraverso la definizione, la standardizzazione ed il presidio dei processi, ed al contempo un approccio artigianale che valorizzi le specificità di ogni progetto, CIAgroup ha elaborato un modello di gestione delle commesse, in risposta alle esigenze di ogni cliente ed al contesto in cui opera.

Tale modello di gestione dello sviluppo dei progetti si articola su tre livelli, integrati tra loro:

  • Portfolio Management, per il presidio dei diversi progetti associati al valore in relazione al contributo al business aziendale, al fine di garantire priorità ed impiego di risorse in coerenza con i nostri obiettivi organizzativi e strategici;
  • Program Management, per presidiare l’insieme di progetti correlati tra loro al fine del raggiungimento degli obiettivi strategici definiti e per assicurare i benefit derivanti dalla gestione congiunta di tali progetti;
  • Project Management, per la gestione delle azioni organizzative necessarie per il coordinamento di ogni progetto, inteso come sforzo temporaneo e complesso (presidio di processi, ruoli e competenze per la realizzazione di ogni prodotto o insieme di prodotti).

 

I Project Manager hanno il compito di passare dal bisogno del Cliente alla soluzione proposta in fase commerciale, e di gestire il progetto, una volta acquisito, gestendo:

  • il coordinamento delle risorse impiegate,
  • la relazione con i referenti operativi del cliente per gli aspetti di gestione e programmazione del progetto,
  • gli aspetti di metodi e strumenti, oltre che di contenuti, inerenti la richiesta del Committente.

La nostra storia

1967: l’idea di C.I.A.

1967: l’idea di C.I.A.

C.I.A., Consulenti Industriali Associati, viene fondata a Torino nel 1967  da Pierfranco Giraudi con la collaborazione di un gruppo di professionisti,

Continua a leggere

tra cui Riccardo Varvelli e Renato Comai, con esperienze di carattere tecnico e operative in aziende industriali, con l’obiettivo di cercare una via, una soluzione italiana, all’organizzazione aziendale.

Mostra meno

Gli anni ’70

Gli anni ’70

Dai primi anni di attività C.I.A. occupa una posizione ben precisa sul mercato in termini di competenza, contenuti innovativi e forte orientamento ai bisogni del cliente,

Continua a leggere

soprattutto nell’area del manufacturing, elaborando un modello di validità assoluta sulla definizione dei ruoli, competenze e responsabilità del consulente che rappresenta una svolta nella professione dei consulenti.

Mostra meno

L’evoluzione di CIA negli anni 80 e 90

L’evoluzione di CIA negli anni 80 e 90

In questi anni spirito di ricerca, attitudine alla sperimentazione e apertura alla collaborazione con altri soggetti sociali ed imprenditoriali portano C.I.A. ad estendere la propria rete di contatti ed attività a diversi settori.

Continua a leggere

In particolare la profonda trasformazione del settore della Sanità, finalizzata a soddisfare i mutati bisogni di salute del cittadino, contestualmente al perseguimento di obiettivi di equilibrio economico, rende C.I.A. consapevole della necessità di creare un  gruppo di lavoro specifico e qualificato per la complessità e le specificità di tale settore: nasce H.M.G., Health Management Group, marchio di CIAGroup.

Mostra meno

Il rilancio di CIAgroup nel terzo millennio

Il rilancio di CIAgroup nel terzo millennio

Nei tempi più recenti CIAgroup continua a consolidare la propria presenza sul territorio nazionale, accumulare know-how e mettere a punto metodologie che costituiscono

Continua a leggere

una risorsa strategica per le aziende, grazie all’attivazione di partnership d’eccellenza volte a rafforzare la qualità dell’offerta.
Nel 2005 viene acquisito CEFOR, marchio della formazione aziendale rivolto al settore finanza: oggi CIAgroup offre al mondo dell’industria, della finanza, della salute e della Pubblica Amministrazione una gamma completa di servizi, consulenza e formazione.

Mostra meno

2007: I primi 40 anni di CIAgroup

Video celebrativo per i 40 anni CIAgroup

Attiva dal 1967, CIAgroup ha sviluppato progetti di cambiamento, miglioramento e sviluppo sia di persone che di sistemi (tecnici, gestionali e culturali) in moltissimi mercati dal manifatturiero ai servizi e in quasi tutti i settori produttivi.

CIA nasce come associazione professionale, con l’esplicito intento  di produrre e diffondere all’interno delle organizzazioni idee nuove e valide facendo tesoro delle esperienze vissute, E con coraggio e alta dedizione, mettere le fondamenta di quello che oggi vuole diventare uno dei player italiani di riferimento nel mondo della formazione manageriale e della consulenza operativa.

L’esperienza maturata in momenti storici differenti e in ambiti molto diversi tra loro ha permesso a CIAgroup di conoscere, praticare e, a volte, diffondere molte metodologie e tantissimi strumenti utili agli obiettivi di cambiamento delle Organizzazioni e delle loro persone. Questa “storia” ed esperienza consente a CIAgroup di poter oggi supportare i propri partner/clienti nella scelta della metodologia e degli strumenti ottimali per gli specifici bisogni.

Per quanto riguarda più direttamente gli aspetti formativi e di sviluppo delle persone e delle conoscenze, i partners CIAgroup hanno anche contribuito allo sviluppo dell’intero sistema italiano partecipando per moltissimi anni alla vita della Associazione Italiana Formatori, con vari ruoli, tra cui quello di Vicepresidente Nazionale, e all’Accademia Nazionale della Formazione, sempre con il ruolo di vicepresidente nazionale, oltre che numerose esperienze di carattere Universitario sia private che pubbliche, e con semplici docenze che con corsi “incaricati a contratto”.

Riteniamo importante sottolineare in questo contesto che i partners CIAgroup hanno anche maturato esperienze manageriali in aziende grandi e medie, nello specifico e come esempio più mirato, hanno diretto IKS, società di formazione manageriale di ISVOR, scuola di Formazione della FIAT.

L’esperienza manageriale permette di aver maturato una sensibilità anche agli aspetti socio-antropologici delle organizzazioni e di aver acquisito anche il punto di vista delle persone nel contesto di vita quotidiana di una struttura complessa sul piano sociale e psicologico, come è una grande azienda.